Ernesto Schiaparelli

Ernesto Schiaparelli

135 parole,0,5 minuti di lettura,
Condividi
Articoli Correlati

Bicerin di scienza del 14 luglio 2020

Laureatosi in Lettere all’Università di Torino con una tesi in Egittologia, Schiaparelli ebbe una carriera ricca. Fu allievo di Gaston Maspero presso l’École pratique des hautes études della Sorbona e allievo alla Scuola italiana di archeologia a Parigi. Tornato in Italia, fu ispettore della Pubblica Istruzione a Roma, poi lavorò a Firenze al Museo Archeologico per la sezione egizia ed etrusca. Divenne infine direttore del Museo Egizio di Torino (che contribuì a sviluppare significativamente) dal 1894 fino alla morte. Fu anche professore incaricato di Egittologia all’Università di Torino e membro dell’Accademia delle Scienze.

Curiosità: non solo di Egittologia si occupò Ernesto. Egli fondò infatti anche l’Associazione nazionale per soccorrere i missionari italiani (ANSMI), l’Opera di assistenza agli operai emigrati all’estero e l’Italica Gens, anch’essa dedicata agli emigrati.